Il doc “Stato Interessante”di Alessandra Bruno a Marmorata169

STATO-INTERESSANTE-web-solo-titolo

Venerdì 29 aprile 2016 alle ore 20.30 in via Marmorata 169 (Testaccio) quarto appuntamento con “Storie di Donne”: assisteremo insieme a “Stato Interessante” di Alessandra Bruno. Alla visione del film seguirà l’incontro con la regista e i protagonisti del documentario.
Prima del film aperitivo (su prenotazione), vi ricordiamo inoltre che la prenotazione è obbligatoria via mail scrivendoci a: marmorata169@gmail.com
“Occhi sulla città”, frutto dell’incontro tra le associazioni culturali Marmorata 169 e WSP Photography, torna con un nuovo ciclo di documentari intitolato “Storie di donne”, che per tutta la primavera offrirà visioni inedite e incontri con autrici e autori. Per il quarto appuntamento in programma “Stato Interessante” di Alessandra Bruno, prodotto da Raffaele Brunetti per B&B FILM, in collaborazione con Rai3.
Cinque donne senza figli, tra 38 e 43 anni e l’orologio biologico che batte il tempo senza tregua fino a diventare un cronometro tra te e i tuoi limiti, tra il tuo corpo e la tua volontà, tra il tuo desiderio e la tua scelta. Cinque donne diverse, cinque strade parallele destinate fatalmente ad incrociarsi nello stesso punto, di fronte allo stesso ineludibile richiamo. Essere o non essere madre.
Chiara e Giovanni, una delle coppie protagoniste del film

Chiara e Giovanni, una delle coppie protagoniste del film

STATO INTERESSANTE (2015, 60′)
SINOSSI
A quando il lieto evento? Quante volte ti sei sentita rivolgere questa domanda? Hai tra i 38 e i 45 anni, non hai figli, non li hai ancora, non li vuoi, li vorresti ma non vengono. L’orologio biologico, ovunque si trovi, ti ticchetta nel cervello come un cronometro. Oppure no, quello che ticchetta è l’orologio della vicina, perché il tuo l’hai spento dopo qualche notte insonne. O magari non l’hai mai sentito. O forse la tua corsa contro il tempo è talmente sfiancante che ormai non ci fai più caso. Ti accorgi che il mondo comincia ad insospettirsi non vedendoti col pancione. E anche tu qualche domanda te la fai. Il film racconta il momento in cui queste domande diventano impellenti e lo fa seguendo cinque donne, intorno ai 40 anni senza figli, attraverso i percorsi che decidono di intraprendere per affrontare una scelta, come quella della maternità o della non maternità, non più procrastinabile. I dialoghi e i confronti serrati con parenti, compagni e amici, le riflessioni più intime e personali, si incrociano alla ricerca di un bandolo della matassa che, a questo punto della vita, ognuna di loro ha la necessità di individuare. Il film, alternando voci e storie, segue i passi, a volte incerti, a volte sicuri, che le protagoniste compiono per riconoscere la propria strada, in mezzo ai tanti condizionamenti e alle mille paure che emergono di fronte al limite irrevocabile della fine dell’età fertile.
LOGO DOC   logo home def   wsp_bn black   logo-bbfilm